Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Studenti STUDENTI IN PARTENZA Erasmus+ Erasmus+ Tirocinio BANDO ERASMUS+ TRAINEESHIP 2021/2022 Erasmus Traineeship a.a. 2021/2022 - EMERGENZA COVID

Erasmus Traineeship a.a. 2021/2022 - EMERGENZA COVID

Dal 1 settembre 2021 è possibile programmare lo svolgimento della vostra mobilità internazionale, tenendo sempre in considerazione la situazione aggiornata nel Paese di destinazione, che potete monitorare consultando i seguenti link:

E' opportuno reperire le informazioni e gli aggiornamenti in ordine alla prevenzione e alla gestione della situazione di emergenza da Covid-19 e, in particolare, di prendere visione delle condizioni previste nel Paese di destinazione (costi da sostenere, obblighi....). Considerato l'attuale incremento di casi, prima della partenza è opportuno informarsi  sulle  procedure previste nella città di destinazione (es: uffici da contattare in caso di positività).
E' opportuno valutare anche se stipulare una polizza assicurativa COVID.
Le azioni da fare prima della partenza sono le seguenti:
1- chiedere all’Ente ospitante di inviare all’Ufficio Mobilità Internazionale una comunicazione via e-mail (cri@unimc.it) in cui si precisino:
- le date definitive della vostra mobilità;
- se il tirocinio si svolge in modalità tradizionale (presso l’ente ospitante) o online (dall’Italia, senza mobilità effettiva dello studente);
- l’adozione di una organizzazione degli spazi e del lavoro tale da ridurre al minimo il rischio di prossimità e di aggregazione e l’adozione di tutte le necessarie misure organizzative di prevenzione e protezione personale (possono scrivere una frase del tipo ‘About the current developments of the COVID-19, we adopt all the necessary preventive measures in order to ensure the social distancing & safety of the student’).
2-compilare almeno 30 giorni prima della partenza il form online per comunicare dati bancari ed inviare il learning agreement con le date definitive, per permettere all’ufficio di inviarvi il contratto e la liberatoria nei tempi dovuti. Le date nel form online devono coincidere con quelle nel learning agreement.
Vista la situazione in Europa, per gli studenti Erasmus Traineeship c’è anche la possibilità di avviare l’attività di mobilità in modalità virtuale. Le attività devono essere coerenti con l’obiettivo del tirocinio, come ad esempio attività di tirocinio a distanza, smart working. Le mobilità in modalità virtuale dovranno essere combinate con una componente di mobilità fisica all’estero. Le attività svolte durante la mobilità potranno essere riconosciute totalmente per tutte le attività svolte nel periodo di mobilità virtuale e fisica. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il link dell’Agenzia Nazionale